Gestione del business

Molto più di cucinare, un servizio di catering deve essere un business che dà profitto. Al caterer spettano anche i compiti amministrativi come gli studi sul prezzo, la contabilità, le tasse, la gestione degli impiegati, gli ordini alimentari, l’organizzazione del calendario e dei budget.

aspers-casino-restaurant-and-bar (1)

Marketing

I vostri piatti possono essere deliziosi, ma il telefono non squillerà a meno che la gente non vi conosca. Rendere nota la vostra attività è importante e nel catering una buona rete di contatti è fondamentale. Dovrete mantenere i contatti con fiorai, pianificatori di eventi e una varietà di altri servizi che vi consentano di organizzare un grande evento, ma anche di sfruttare gli stessi come rete di riferimenti.

Attenzione al dettaglio

Un ristoratore può anche essere il responsabile per la decorazione, le disposizioni della tavola, la presentazione delle pietanze. Organizzare, correre e riassettare la cucina: a seconda del momento e delle necessità, tutto può diventare compito dell’operatore di catering. Questo sarà l’elemento con cui potrete impressionare il vostro cliente e tutti i suoi ospiti, i quali potrebbero diventare anch’essi dei potenziali clienti.

Prendersi del tempo per studiare il settore del catering e della ristorazione, imparando tutto ciò che riguarda le sue particolari sfide e richieste, può fare la differenza tra il fallimento e il successo. Se amate cucinare, interagire con la gente e se avete il pallino delle feste, una carriera da ristoratore potrebbe essere la giusta scelta per voi.